Immagine di Testata

Lunedì 28 giugno ricorre l’anniversario della conclusione, nel Comune di Pienza, del dominio nazifascista, l’epilogo drammatico di una guerra sciagurata voluta da regimi altrettanto sciagurati. Se allora vinse la libertà lo dobbiamo anche al sacrificio di chi non accettò di vivere sotto l’oppressione e la sopraffazione.

L’Amministrazione Comunale ricorda quegli eventi ripubblicando, all’interno di questo manifesto, l’attestato che conferisce al Comune di Pienza il riconoscimento per quel sacrificio, di cui saremo per sempre grati.