Immagine di Testata

Riassumendo, l'Ordinanza 116 prevede quanto segue:

SPOSTAMENTI

Per tutti gli spostamenti serve l’autocertificazione.

 

Esigenze personali e cura degli animali

Consentita la tolettatura di animali da compagnia, con PRENOTAZIONE

Per riparazione e manutenzione, si possono raggiungere seconde case, camper, roulotte, imbarcazioni di proprietà a terra e nel relativo porto, e i luoghi che fosse necessario raggiungere per l manutenzione stessa.

In questi casi si può spostare UNA SOLA PERSONA, ALL’INTERNO DELLA REGIONE e rientrando a casa IN GIORNATA.

Ci si può spostare in un comune confinante se nel proprio non sono disponibili beni necessari, o se nell’altro comune costano meno.

Se consentito dal giudice o dagli accordi fra i coniugi, ci si può recare dai figli in un altro comune e in aree differenti per portarli a casa propria, scegliendo il percorso più breve e seguendo tutte le prescrizioni sanitarie.

 

Agricoltura, raccolta, allevamento, pesca

La cura dei terreni e l’attività agricola per autoproduzione è considerata un’esigenza lavorativa.

Ciò vale anche per terreni di componenti il nucleo familiare e parenti o affini fino al secondo grado.

Per raccogliere tartufi, funghi pesca ci si può recare al di fuori del proprio comune, ma solo se l’attività è svolta a titolo PROFESSIONALE.

L’accudimento di animali allevati è considerata una necessità legata al loro benessere, quindi per quello scopo si può uscire dal comune.

 

FORMAZIONE

I corsi di formazione si dovranno svolgere interamente a distanza.

In presenza si possono effettuare attività di laboratorio, gli stage in impresa e i tirocini non curriculari per attività non sospese, nel rispetto delle indicazioni tecniche e operative definite nelle linee guida o nei protocolli nazionali e/o regionali previsti per il settore e per lo specifico luogo di lavoro.

Si può inoltre svolgere attività in presenza per mantenere una relazione educativa con allievi disabili e con bisogni educativi speciali, garantendo il collegamento a distanza per gli altri.

In materia di salute e sicurezza, si può effettuare attività interamente in presenza se non è possibile farlo in videoconferenza o se vi è una parte pratica.

Gli esami finali dei percorsi formativi devono essere realizzati a distanza se prevedono solo un colloquio o se producano un risultato che possa essere chiaramente identificabile e osservabile anche a distanza. Per altri dettagli, controllare l’art. 14.

Altri corsi si svolgono in presenza solo se sono individuali.

 

Il testo:

Ordinanza_del_Presidente_della_Regione_n_116_del_28-11-2020.pdf