Immagine di Testata

 

 

Da oggi, venerdì 16 aprile, gli ultraottantenni che non siano ancora stati contattati dal proprio medico o che vogliano prenotare da sé potranno farlo, come sempre, sul portale https://prenotavaccino.sanita.toscana.it/#/home oppure al numero verde

 

 

800 11 77 44

tutti i giorni, ore 9:00-17:00

 

Quanto alle persone estremamente vulnerabili, sempre da oggi sarà attivo un altro numero verde, riservato loro e che servirà a capire meglio e a districarsi nelle procedure:

 

800 43 25 25

lunedì-venerdì ore 8:00-20:00.

 

 

Prima di chiamare, però, invitiamo a controllare questa pagina e questa paginache danno informazioni sulle vaccinazioni ai soggetti fragili, e quest'altra pagina,

 

che invece dà informazioni generiche sul virus.

I pazienti estremamente vulnerabili, lo ricordiamo, sono divisi in 2 categorie:

chi è nella categoria A ed è seguito dalle strutture sanitarie viene contattato da queste, chi invece non è seguito da nessun centro deve effettuare la preadesione sul portale.

Chi è nella categoria B deve fare in ogni caso la preadesione sul portale.

 

Infine, una precisazione sui malati oncologici: tutti quelli che corrispondono alle indicazioni ministeriali saranno vaccinati con gli ultrafragili. Gli altri nel contesto delle fasce di età, come spiega questa pagina.