Immagine di Testata

 

 

Per il LXXV anniversario della Liberazione, vi riproponiamo la toccante storia di due soldati inglesi soccorsi da una famiglia contadina di Pienza e di come il rapporto fra salvatori e salvati sia proseguito nei decenni pur con le inevitabili difficoltà date dalla distanza.

La vicenda si incrocia con quella della famiglia dell'autore, Massimo Mazzoncini, figlio di Libertario - Romano all'anagrafe, come "imposto dal regime" - insegnante presso il Conservatorio San Carlo Borromeo negli anni della guerra e partigiano che ha combattuto nella battaglia di Monticchiello.

Uno spaccato delle "piccole storie" che incrociano le grandi vicende, un esempio dei valori che abbiamo ereditato dai nostri nonni, dai contadini "di una volta" e che, nel nostro piccolo e con gli aggiornamenti dovuti ai tempi, cerchiamo di tramandare.

Oltre all'autore, il prof. Massimo Mazzoncini, ringraziamo la famiglia Poole e la famiglia Surgeson, gli eredi di Frederick e Allan, i soldati inglesi soccorsi, e il prof. Fabio Pellegrini, per il prezioso aiuto dato.

Un grazie speciale va poi a alla Pro Loco Pienza, per aver collaborato all'iniziativa, e alla sezione A.N.P.I. di Pienza e Monticchiello e all'Istituto Storico della Resistenza Senese per l'adesione all'inizitiva.

Certi di fare cosa gradita, l'Amministrazione Comunale augura a tutti

BUON 25 APRILE!

 

RACCONTIAMO_AI_NIPOTI_-_COPERTINA.pdf

 

RACCONTIAMO_AI_NIPOTI.pdf