Immagine di Testata

 


 

Visto il perdurare della scarsità di precipitazioni che attanaglia la nostra zona e l'intero paese, e visto anche l'invito dell'Autorità Idrica della Toscana ai comuni di tutta la Regione affinché adottino ordinanze per vietare gli usi non essenziali dell’acqua proveniente dagli acquedotti pubblici, 

 

dal prossimo 20 giugno e fino al 30 settembre 2022

 

l'acqua potabile proveniente dagli acquedotti urbani e rurali potrà essere usata solo per usi igienico-domestici.

Qualsiasi altro uso sarà tassativamente vietato e sanzionato.

TESTO DELL'ORDINANZA

BOLLETTINO 04/2022 DELL'AUTORITÀ DI BACINO DISTRETTUALE DELL'APPENNINO SETTENTRIONALE